Il rinvaso

Come sono i vostri germogli? Sono già piantine in miniatura?
Se avete seminato un mese fa, la risposta dovrebbe essere sì. Potete fare due cose ora:

  1. Se le piantine hanno abbastanza spazio per crescere e sviluppare le radici e se ogni pianta ha a disposizione almeno il quantitativo di terriccio pari ad un vasetto di yogurt, potete lasciarle comodamente dove sono, continuare a bagnarle bene e aspettare almeno la prossima settimana per il rinvaso definitivo. Visto che il sole c’è, lasciatele pure all’aperto durante il giorno, magari riparandole la notte.
  2. Se invece avete seminato molto fitto, se avete una piccola foresta di pomodori ancora da sfoltire, il consiglio è quello di rinvasare. Si tratta cioè di prendere la piantina ancora piccola e sistemarla in un vasetto un po’ più grande: quelli in torba, diametro 8/10 cm, sono perfetti (ma anche il famoso vasetto di yogurt può andare bene). In questo modo le radici potranno svilupparsi meglio, la pianta avrà più luce e più nutrimento e tra una decina di giorni sarà perfetta per il rinvaso definitivo.